Officina Emilia

Officina Emilia è un'iniziativa culturale dell'Università di Modena e Reggio Emilia.
Il progetto nasce alla fine degli anni Novanta nel dibattito di ricerca sui temi dell'innovazione e della rigenerazione delle reti di competenze. Nel 2000 la discussione si allarga  fino a coinvolgere le altre istituzioni locali impegnate sul tema dell’istruzione e della formazione, la Camera di Commercio, le imprese e le loro associazioni. Obiettivo è realizzare pratiche rivolte al sistema dell’istruzione (dalla scuola materna all’università) e della formazione (dalla formazione iniziale alla formazione continua, alla formazione life long learning e alla formazione degli immigrati).
L’idea originale è che il confronto avvenga mettendo a disposizione non solo idee, ma anche un luogo fisico dove applicarle: un’officina evocativa delle lavorazioni meccaniche che costituisca un incrocio di esperienze di alto livello e bottega per apprendere come apprendere.  Il museolaboratorio, come lo abbiamo chiamato, non è solo un museo con pezzi da osservare, toccare e studiare, ma un laboratorio in cui potersi interrogare sul funzionamento delle tecnologie meccaniche, sulle forme organizzative della produzione, sulle relazioni sociali che sostengono i processi di produzione e di innovazione.
Collaborando con scuole, imprese, università, agenzie e centri di ricerca, Officina Emilia promuove una conoscenza attiva del contesto locale attraverso le esperienze didattiche e di orientamento rivolte agli studenti e alle loro famiglie, gli stage multidisciplinari e progetti di tesi per gli studenti universitari e dottorandi, l’aggiornamento dei docenti in servizio e la formazione per quelli che diventeranno docenti.

Attraverso il Centro di Documentazione Officina Emilia mette a disposizione del territorio documentazione, prodotti multimediali, pubblicazioni, materiale grigio sulla storia dello sviluppo locale (sviluppo dell’industria e dell’economia locale, sviluppo urbano e trasformazioni del territorio ecc.), sull’economia e all'industria locale (cataloghi di imprese ecc.) e sui temi affrontati da Officina Emilia.

Officina Emilia mette a disposizione la sede di via Tito Livio per l'organizzazione di eventi coerenti con le finalità del progetto.

In altre parole