Museo della terra - Allestimento

L’allestimento racconta il rapporto della comunità con la propria terra attraverso l’esposizione scenografica di oggetti e l’immersione in feste, giochi, canti e memorie storiche restituite in multivisione. La prima sezione è dedicata alla comunità locale e al suo rapporto con il territorio ed è ripartita in specifici spazi riguardanti il mondo domestico, lavorativo e dello scambio. Al piano superiore è trattata la cultura immateriale, attraverso il racconto audio-visivo delle tradizioni orali (le feste religiose, la socialità, la memoria storica). Lo spazio esterno esemplifica le coltivazioni tradizionali legate al territorio: la vigna, il frutteto, la macchia mediterranea, i grandi alberi, le piante aromatiche e medicinali. Dal museo parte poi il percorso delle tre chiese, che conduce fino alle cave di zolfo dismesse.

L'esposizione

Architetti

Lorenzo Greppi

Museologi

Marco D'Aureli
Fulvia Caruso

Relazioni